Velocità Connessione ADSL: Considerazioni e Suggerimenti

Road Runner Velocita

Il tema dell’articolo di oggi è un tema molto ricercato, sia nelle ricerche che vengono effettuate sui motori di ricerca (Google in primis) che nel numero di email che giungono alla nostra redazione: stiamo parlando ovviamente della velocità della connessione ADSL. Con l’aumento della copertura della cosiddetta banda larga le cose sono migliorate, però esistono ancora molte differenze di prestazione, sia fra ADSL di gestori differenti, che fra ADSL dello stesso gestore ma situate in zone geografiche distanti. Vediamo di fare insieme alcune considerazioni.

Velocità ADSL: alcuni fattori chiave

Ne abbiamo già parlato in un nostro precedente articolo, intitolato Confronto fra Linee ADSL: i fattori che possono influenzare la “bontà” di una linea ADSL e di conseguenza la prestazione di una connessione ADSL sono numerosi, ed i più importanti sono la distanza dalla centrale telefonica, le condizioni di alto traffico, la banda minima garantita, naturalmente quest’ultimo dato è in funzione del tipo di contratto che si va a fare.

E’ bene tenere presente che in alcuni contratti di tipologia “entry level“, come ad esempio Alice 7 Mega, non vi è nessuna banda minima garantita: ne consegue che la velocità di connessione ADSL che si potrà ottenere con Alice 7 Mega è sicuramente da valutare in base a fattori quali distanza e traffico.

Per dirla con parole più semplici, un aumento della distanza dalla centrale telefonica (ricordando che la tratta massima su cui è possibile attivare una connessione ADSL è 5,5 Km) porterà ad un progressivo degrado della linea senza nessuna possibilità di “miracoli”… questo non significa che non sia possibile ottenere una buona prestazione, come ad esempio avevamo verificato nel nostro Test di Velocità Alice 7 Mega in zona periferica; è bene però che l’utente sia a conoscenza del fatto che tale contratto non prevede banda minima garantita, per cui sarebbe opportuno effettuare alcuni test nel caso in cui ci si trovi in una zona geografica distante dal centro abitato.

Suggerimento #1: verificate la distanza dalla centrale

Pertanto, il primo suggerimento è: se vi trovate in una zona geografica distante dalla centrale più vicina (ovviamente in un punto in cui sia presente la copertura ADSL), chiamate il numero verde del gestore a cui siete interessati e fatevi dire l’esatta distanza dalla centrale telefonica più vicina. In seconda battuta, informatevi con i vostri amici e/o vicini di casa e chiedetegli di fare un Test di Velocità ADSL: è un’operazione semplice e veloce che può essere effettuata gratuitamente, come abbbiamo descritto nel nostro articolo ADSL Come Misurare la Velocità.

Suggerimento #2: chiedete un contratto con banda minima garantita

Proprio oggi sono stato in una scuola pubblica ad effettuare un intervento tecnico, e precisamente la configurazione di un Router Cisco su una connessione ADSL Fastweb. Il problema che si riscontrava in questa sede, è che durante alcune ore di lezione, in cui venivano fatti numerosi download contemporanei, tutta la “banda disponibile” veniva saturata dagli allievi di una determinata classe, rendendo lentissima la navigazione nelle altre classi e nella segreteria della scuola.

La soluzione è stata ottenuta con un duplice intervento:

    • Acquisto di un contratto ADSL Fastweb con una banda minima garantita di 1 mega in download/upload: in questo modo – anche durante condizioni di traffico molto intenso – la banda disponibile è comunque sufficiente a coprire le esigenze di download e upload dei files
    • Settaggio di una politica di “frazionamento” dell’uso della connessione ADSL: in questo modo una parte della “banda disponibile” è stata mantenuta per le operazioni necessarie al funzionamento della scuola (segreteria e amministrazione), mentre nelle classi è stata allocata una banda minima comunque sufficiente a garantire lo svolgimento delle lezioni.

Per terminare, ci sono numerosi servizi online di misurazione della velocità, eccone alcuni:

www.speedtest.net
Il più conosciuto ed usato, ha recentemente cambiato interfaccia

www.assiplan.it/speedometer
Servizio italiano non supportato ma utile in quanto effettua il test di velocità su server italiani

www.netmeter.fr
Servizio francese, molto accurato, cliccare su “lancer de test” per far iniziare il test di velocità

Nota bene: l’acquisto di un contratto con Banda Minima Garantita prevede necessariamente un aumento del canone mensile, per cui valutate con attenzione il rapporto costo/beneficio nel momento in cui andate a fare il vostro contratto. Un esempio di contratto con Banda Minima Garantita è il Facile ADSL Business 7 Mega di CWNet.

Offerte ADSL in Promozione

4 commenti »

  1. BlogAndRoll ha scritto:

    29 aprile 2009 @ 13:54

    Secondo voi, qual’è la soglia minima di banda garantita per un ufficio con 3 pc?

  2. Admin ha scritto:

    4 maggio 2009 @ 19:07

    Ciao BlogAndRoll, e benvenuto su Confronta-ADSL.

    Secondo noi, la Banda Minima Garantita non è mai abbastanza (eh eh) però diciamo che un minimo, per un ufficio con 3 PC ed un utilizzo di posta, navigazione e servizi di messaggistica, potrebbe essere di 16-20 Kbps.

    Naturalmente questo dato può variare in base alle necessità: se è necessario effettuare un traffico elevato, ad esempio con invio frequente di messaggi di posta elettronica con allegati di grandi dimensioni, allora conviene puntare ad una Banda Minima Garantita di 64 Kbps.

  3. Gardo ha scritto:

    10 giugno 2009 @ 13:01

    Sono a quasi 5 km dalla mia centrale con adsl (4 in linea d’aria) e Fastweb ha detto che può bypassare il mux fra me e la centrale. Potrei richiedere un contratto con banda minima garantita di 1 mega… ma ciò si può fare con tutti gli operatori? Aumenterebbe di molto il costo mensile?
    Saluti

  4. ••>> ADSL in Italia: la Velocità Può Essere Garantita? ha scritto:

    3 aprile 2011 @ 10:52

    [...] Di fronte alle innumerevoli segnalazioni di disservizio, a rispondere sono in pochi. Wind e TeleTu, per esempio, preferiscono rimanere in silenzio. Telecom Italia, chiamata in causa, sulle offerte “7 mega”, dichiara che al momento della richiesta di attivazione compie tutte le verifiche tecniche per assicurarsi che la linea telefonica sia raggiunta dal servizio richiesto… [...]

Lascia un commento