Cloud e Cloud Computing: Capire Cosa Sono

cloud

Una delle novità che si sta diffondendo davvero a macchia d’olio nell’ultimo periodo è sicuramente quella dei sistemi cloud che ha visto scendere in campo le maggiori società operanti sulla rete: Google, Microsoft, LG e tante altre ancora. Se dovessimo riassumere in parole povere cosa fanno i servizi di cloud diremmo che sono la possibilità di avere online tutti i servizi e file che ci servono, ma è molto altro, vediamo di scendere un pò più nel dettaglio e capire come funziona, quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

Quando parliamo di Cloud (nuvola in inglese) facciamo riferimento sostanzialmente ad internet, nello specifico è un insieme di servizi Internet Based a cui possiamo accedere tramite i nostri browser. La maggioranza dei fornitori di questi servizi offrono il pacchetto di servizi che hanno dei modelli  “pay as you go”, questo significa che il cliente paga solo per i servizi e le risorse davvero utilizzate attraverso la propria connessione ad internet (contando che già si pagano profumatamente gli abbonamenti adsl). Questo significa anche che, a seconda del tipo di utente sei (privato-azienda) e a seconda delle tue necessità puoi modulare solamente il servizio che ti serve.

Il Cloud rende disponibile una serie di servizi e di soluzioni tecnologiche avanzate ma con il vantaggio, soprattutto per le piccole aziende, di poter abbattere gli alti costi che sarebbe diversamente necessari. Mettiamo ad esempio il caso di una piccola azienda che usa solo dei determinati servizi di cloud per un numero ristretto di dipendenti, non avrà certo necessità di pagare gli stessi servizi di una multinazionale. La cosa interessante di queste tipologie di servizi però è anche il fatto che sono altamente scalabili rispetto ai servizi tradizionali, questo significa che la piccola azienda che riesce a crescere e che quindi necessita di un incremento dei servizi può farlo tranquillamente.

Quali servizi sono possibili con il Cloud?

Nello specifico, le modalità di Cloud sono tante, le più diffuse sono:

  • Software as Service: la possibilità di usare programmi in remoto attraverso un server web,
  • Platform as Service: piattaforma software componibile a seconda delle necessità con i servizi che servono,
  • Infrastructure as Service: la possibilità di usare risorse hardware in remoto,

Un altro aspetto da considerare è la gestione automatizzata dei servizi, ovvero il fatto che per tutte le questioni riguardanti i server, gli aggiornamenti software, gli update, gli hardware, ecc sono tutti gestiti dalla società di servizi che offrono il cloud.

Le infrastrutture adsl in Italia sono pronte per il sistema cloud? Lo scopriremo in uno dei prossimi articoli.

Offerte ADSL in Promozione

Lascia un commento