ADSL in Italia: gli Italiani Sono Sempre più Connessi in Mobilità

Adsl in Italia - Italiani in Connessione Mobile

Amici lettori di Confronta ADSL, la connessione a Internet sta diventando sempre più un “must” per gli italiani, come avevamo già discusso in un nostro articolo in cui si parlava dell’aumento degli italiani collegati a Internet. E a quanto pare il popolo dello stivale, in mancanza di una connessione a banda larga, sceglie di collegarsi alla rete Internet utilizzando sempre di più i dispositivi mobili, i quali – a quanto pare – riescono a dare copertura (se non veloce, quantomeno dignitosa) laddove non arriva la connettività col doppino, ovvero con la linea ADSL.

Secondo gli ultimi dati diffusi nei giorni scorsi da Audiweb per quanto riguarda l’utilizzo di Internet in Italia, pare che gli utenti del nostro paese siano sempre più sensibili alla rete Internet ed ai suoi più disparati utilizzi, in particolare nell’area del centro-nord e tra gli individui di sesso maschile, anche se sono sempre di più le donne che utilizzano Internet abitualmente.

Rispetto al 2009, infatti, il numero delle utenze è cresciuto di quasi l’8%, portando al 69,7% il numero di persone dotate di una connessione. Come già si era visto in altri sondaggi e dati, gli italiani si riconfermano degli appassionati dell’Internet Mobile: oltre 6 milioni di persone si connettono in movimento, sfruttando il cellulare o dispositivi che consentono l’accesso in mobilità. Anche in questo caso si registra una crescita di oltre il 44%.

Un successo che mostra ancora una volta l’importanza crescente verso la rete e l’uso della stessa sia per lavoro che per svago, con un grande interesse verso il mondo social e i suoi sviluppi. La ricerca condotta da Audiweb su un campione di 10 mila persone di età compresa tra gli 11 e i 74 anni mette in evidenza anche il punto di accesso dominante ad Internet, ovvero il proprio personal computer domestico, seguito dai PC del proprio posto di lavoro e della scuola. Aumenta anche il numero delle ore medie passate ogni giorno online e di coloro che utilizzano quotidianamente e regolarmente la rete.

Curiosità: questo stesso articolo è stato sviluppato, ricercando informazioni sulla rete, e poi revisionato e pubblicato, utilizzando una connessione mobile, con un dispositivo mobile Android collegato via Usb ad un Netbook. Non si tratta solo dunque di “riduzione del digital divide”, ma anche di ottimizzazione dei tempi: perchè non sfruttare al meglio un viaggio di spostamento in treno per pubblicare un articolo tecnico?

p.s. la connettività mobile che abbiamo utilizzato è di Vodafone.

Offerte ADSL in Promozione

Lascia un commento