ADSL A Consumo: Risparmio O Spreco?

Cari amici di Confronta ADSL, oggi parleremo di un argomento che a molti di voi sembrerà una follia, ovvero pagare l’ADSL A Consumo. C’è chi potrebbe obiettare che preferisce pagare solo per l’uso effettivo della linea piuttosto che un abbonamento con incluse ore e ore che in realtà non utilizzerà mai, come quelle notturne. A chi conviene questo tipo di offerta? Ma sopratutto… Conviene davvero pagare l’ADSL a consumo? Vediamo quali provider offrono questo tipo di opzione, a quali condizioni e a quali costi.

ADSL A Consumo: Le Offerte di Telecom, Infostrada e Vodafone

Il primo provider che mettiamo sotto la lente di ingrandimento è Telecom e la sua offerta Alice Freedisponibile in versione solo linea (28€) o con modem in comodato d’uso (50€), che ti offre:

  • velocità di navigazione (download) fino a 640 Kbps e di invio (upload) fino a 256 Kbps a 3,34cent/min (2€/ora) ma il traffico è conteggiato sugli effettivi secondi di connessione e non con il pagamento anticipato di 15 minuti come è ad esempio per la Tariffa Alice Night&Weekend negli orari non compresi, sembra una cosa senza importanza ma non lo è affatto perchè se il pagamento è anticipato che voi restiate collegati 30 minuti o 42 minuti pagherete lo stesso prezzo con la Tariffa Night&Week end, solo la connessione effettiva con Alice Free,
  • casella di posta da 3 Giga Alice Mail, con protezione Antivirus e Antispam
  • messaggistica istantanea Alice Messenger,
  • consultazione online del traffico Internet non ancora fatturato, nell’Area Clienti di www.187.it,
  • software di assistenza Alice ti Aiuta, per configurare il collegamento Adsl e risolvere eventuali criticità,
  • assistenza tecnica telefonica gratuita tramite il Servizio Clienti 187,
  • Abilitazione al servizio Alice Pay,
Infostrada dal canto sua ci offre ADSL Light che prevede comunque un piccolo canone per avere comprese 6 ore di navigazione al mese a 9,95€/mese e, una volta sforate le sei ore, il prezzo a consumo è di solo 1,9€/ora (3,17 cent/minuto) ad una velocità fino a 1,2 mega in download256 Kbps in upload.
La tariffa extra oraria è più vantaggiosa rispetto a quella di Telecom e la velocità in download è maggiore, ma le ore comprese sono solamente sei al mese, se sapete di avere di sicuro maggiori necessità allora forse conviene pensare alla già citata Tariffa Alice Night&Weekend, avreste comprese ben più di sei ore al giorno e H24 sabato e domenica più i festivi allo stesso costo mensile.
Dulcis in fundo,Vodafone ci propone Vodafone ADSL Free che, con il piccolo canone di 9€/mese (ma il primo mese è gratuito), ti offre la navigazione con l’ADSL a 7 Mbps in ricezione (download-tra le offerte di sicuro la più veloce) e 512 Kbps in invio (upload) a 3 €/giorno anche fuori casa con la Internet Key.
In aggiunta ai prezzi dell’offerta, dobbiamo considerare il contributo di attivazione del servizio:
- con richiesta di portabilità del tuo numero fisso: 49€ in 12 rate mensili,
con richiesta di attivazione nuova linea telefonica: 99€ (50€ sul primo conto telefonico e i restanti 49€ in 12 rate mensili),
Ma non dobbiamo dimenticare che la Vodafone Station ti verrà inviata direttamente a casa tua senza spese di spedizione, che l’offerta di una Casella e-mail da 6 Giga con antispam e antivirus è inclusa e che con la Vodafone Key potrai usufruire della tua offerta dovunque ti trovi, non solo a casa.

Cari amici di Confronta ADSL, come potete vedere i costi sono molto simili tra le varie offerte, mentre la velocità è ridotta rispetto alle offerte in abbonamento, ma anche i costi ovviamente. Tutto sta nel valutare quali sono le vostre reali necessità di connessione, calcoli alla mano valutare quale offerta è più conveniente per voi in base al prezzo, alle ore comprese, agli orari previsti, mentre noi, nel frattempo, troveremo per voi altre offerte da valutare.

Offerte ADSL in Promozione

Lascia un commento